Gateau di Patate Salsicce e Funghi
Difficoltà: Bassa

Gateau di Patate Salsicce e Funghi

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo di cottura: 40 min
Porzioni: 1 teglia da 30x20 per quattro persone persone

Ingredienti

Patate: 1 kg
Uova di media grandezza: 4
Parmigiano Reggiano: 65gr per la teglia e 10gr per la copertura (totale 75gr)
Salsiccia: 250gr
Funghi Champignon: 250gr
Caciocavallo: 150gr
Vino Bianco: 60gr
Aglio: uno spicchio
Rametto di rosmarino: 1
Pangrattato: 30gr per la copertura e q.b. per la teglia
Burro: q.b.
Salsiccia Sale Pepe
10,00

Indice

Cos’è il Gateau

Il gateau di patate salsicce e funghi è un ottimo secondo piatto, completo e ricco. Vi sono molte versioni diversificate tra loro ma questa caratterizzata dai funghi e dalle salsicce, è quella autunnale, perfetta per i primi mesi più freddi. Scalderà la tavola ed il cuore con il suo gusto e la perfetta unione dei suoi sapori. La comodità di questo piatto è che non è ideale solo come secondo piatto ma anche come primo o specialmente come piatto unico, come in questo caso. Nella cucina napoletana prende il nome di gattò e sta ad indicare il piatto che raccoglie gli avanzi del frigorifero, nello specifico di insaccati e formaggi. Generalmente siamo abituati a questi ingredienti mangiati in coppia: salsiccia e funghi, salsiccia e patate; ma la scelta in assoluto ottimale e vincente è l’unione dei tre creando così l’inimitabile trittico patate + salsiccia + funghi. Un piatto che salva tutte quelle situazioni nelle quali non sai proprio cosa cucinare.

La ricetta

Il procedimento per il gattò di patate salsicce e funghi parte dalle patate: riempi una pentola larga a ben capiente con dell’acqua fredda, immergici le patate e metti sul fuoco a fiamma media. Dal momento in cui bollono prendi circa 30/35 minuti di tempo, in base alla grandezza delle patate, prima di spegnerle. Per capire bene se la cottura è ottimale utilizza una forchetta: se questa entra facilmente nella patata significa che è pronta.
Mentre le patate sono in cottura puoi dedicarti ai funghi: togli la base e pulisci con un pennellino o un fazzolettino inumidito, il gambo ed il cappello; questo servirà ad eliminare ogni eventuale residuo di terra. Affetta sottilmente e metti da parte.

Adesso dedicati alle salsicce. Spellale e con il dorso di un coltello o di una forchetta schiacciale. In una padella metti un pò di olio e lo spicchio di aglio, unisci la salsiccia e lascia insaporire per qualche minuto. Salta la salsiccia fino a quando non sarà ben rosolata, solo dopo elimina l’aglio e sfuma con il vino bianco. Appena l’alcol è ben evaporato raduna la salsiccia e trasferiscila in una ciotola, tieni da parte. Aggiungi ancora un pò di olio nel fondo di cottura, i funghi e saltali qualche minuto. Aggiungi un pizzico di sale ed aspetta che i liquidi fuoriescono; solo quando stanno totalmente per asciugarsi aggiungici le salsicce e fai insaporire. Lascia in cottura fino a che non si asciuga bene il fondo, successivamente spegni il fuoco ed aggiunti il rosmarino tritato. Mescola e trasferisci in una ciotola.

Durante questo tempo le patate saranno cotte e potrai scolarle. Prima di sbucciarle aspetta circa 10 minuti così che si freddino ma non del tutto, permettendoti di sbucciarle più facilmente. Schiacciate con lo schiacciapatate o se non l’hai puoi utilizzare anche la forchetta, anche se in questo caso otterrai un impasto più granuloso. A questo punto aggiungi uova, sale, pepe e parmigiano grattugiato. Impasta brevemente con le mani e poni attenzione alla consistenza dell’impasto: nel caso in cui questo risulti troppo asciutto, aggiungi del latte; nel caso in cui invece risulti troppo morbido, aggiungi ulteriore parmigiano grattugiato.

E’ il momento della composizione: imburra e spolverizza con un pò di pangrattato una pirofila di 30 x 20 e ponici all’interno metà dell’impasto. Cerca di compattarlo con le mani leggermente inumidite. Aggiungi i funghi con salsicce e i cubetti di caciocavallo, ricopri con il restante impasto di patate. Prepara ora un mix di pangrattato e parmigiano con il quale cospargerai la superficie. Prima di infornare unisci qualche fiocchetto di burro: cuoci in forno caldo a 180° per circa 40 minuti + alcuni minuti con la modalità grill per creare la parte croccante superficiale. Il tuo gattò di patate salsicce e funghi è pronto: servi ed assaporane il gusto!

Consigli e segreti per un’ottima cottura

In base alle tue preferenze potrai sostituire il caciocavallo con altri formaggi come ad esempio fontina, scamorza bianca o affumicata. Sempre per quanto riguarda le sostituzioni puoi utilizzare le patate rosse al posto delle gialle; invece del rosmarino per avere un aroma più fresco puoi utilizzare timo o prezzemolo. Poni attenzione a non salare troppo il gattò, ricordandoti che sia le salsicce che il caciocavallo sono molto saporiti. Schiaccia le patate nel momento in cui sono ancora calde, altrimenti gli amidi si raffredderanno risultando più resistenti.

LA TUA PRIMA SPESA QUI?
BUONO DEL 20% per te!

Fino a €20 di sconto… Clicca qui sotto per accedere e applicheremo il buono al tuo carrello in automatico!

Per ora, il Foro Contadino consegna solo IN QUeSTE ZONE:

Roma Città • Guidonia • Monterotondo